I principi attivi da agricoltura biologica

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest

Le chiocciole vengono trattate con cura, vivono a terra, il loro ambiente naturale e mangiano solo cibo biologico. Sono ghiotte di cavolo nero e verza, ma anche di bietole, zucca e mele. Per prelevare la loro preziosa secrezione l’azienda produttrice si impegna ad essere il più delicata possibile e a fare questo procedimento solo una volta al mese. Le chiocciole vivono vicino a un laghetto per dar loro un pò di amata pioggia coccolandole. 

I benefici della bava di lumaca

La bava di lumaca è una delle sostanze più efficaci nella cura e rigenerazione della pelle. E’ ricchissima di MUCOPOLISACCARIDI, che le conferiscono la caratteristica viscosità ad azione protettiva filmogena ed idratante. Contiene inoltre ACIDO GLICOLICO, che nella concentrazione presente della bava agisce da idratante e rinnovamento cellulare. ALLANTONIA ad azione restitutiva e protettiva, COLLAGENE che idrata e favorisce la rigenerazione cellulare donando compattezza e NUMEROSE PROTEINE E VITAMINE. Vanta quindi proprietà anti-age restitutive con effetto filmogeno, efficaci nel combattere le rughe di espressione, gli inestetismi della pelle, rallentano il processo di invecchiamento, donando così alla pelle un aspetto sano, compatto e tonico.

I prodotti Eliderma By Victor Philippe 

Da Estetica Prisca si possono trovare i prodotti biologici a base di bava di lumaca, tra cui: 

  • Siero: per un trattamento idratante, protettivo, rigenerante e antiossidante.
  • Maschera viso e collo rigenerante: per un’immediata sensazione di benessere e relax. 
  • Crema viso intensiva: per pelli secche, disidratate e mature.
  • Crema viso rivitalizzante: per pelli stanche e che manifestano segni di invecchiamento. 
  • Crema mani riparatrice: le mani disidratate e screpolate ritrovano un aspetto levigato.  

Nel nostro centro offriamo anche un trattamento viso a base di bava di lumaca. 

Ti senti di comunicare con noi? Fallo!